Come controllare la mosca dell’olivo

Con l’avvicinarsi dell’estate e dei mesi caldi, si pone il problema del volo della mosca dell’olivo (Bactrocera oleae), il temibile insetto che rischia ogni anno di compromettere il lavoro sui campi e di danneggiare irremediabilmente le olive.

Per tenere sotto controllo il rischio di infestazione da sempre monitoriamo la presenza della mosca con specifiche trappole a ormoni, utili a dare informazioni importantissime per impostare un efficace piano di difesa.

Le trappole sono posizionate a altitudini differenziate, per avere una panoramica completa della situazione all’interno dell’intera area di coltivazione. Ogni settimana “leggiamo” i risultati: la trappola contiene infatti al suo interno una fiala di feromoni che attrae la popolazione maschile della mosca, basta contare il numero di insetti intrappolati per avere una stima precisa dell’incremento nel loro volo.

    1 Comment

  1. admin
    Giugno 10, 2015
    Reply

    Comment test WordPress.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *